Home arrow Musei ed Ecomuseo arrow Museo Regionale delle Centovalli e del Pedemonte - Intragna - Svizzera
Museo Regionale delle Centovalli e del Pedemonte - Intragna - Svizzera PDF Stampa
< Indietro   Avanti >

Museo ad Intragna
Museo ad Intragna
Il Museo e la sua storia
Il Museo regionale delle Centovalli e del Pedemonte si trova nel nucleo storico di Intragna (CH), un tipico villaggio ben conservato all’imbocco delle Centovalli.
Retto da una Fondazione nella quale sono rappresentati i sei comuni della regione (Tegna, Verscio, Cavigliano, Intragna, Palagnedra e Borgnone), é aperto al pubblico dal 1989 nella Casa Maggetti, costruita nel XVI secolo ed ampliata in epoche successive.
Il Museo è riconosciuto dal Cantone Ticino attraverso il Centro di dialettologia e di etnografia con il quale opera in stretto contatto nella salvaguardia e nella valorizzazione del passato della regione.
L’ edificio è ubicato dietro la chiesa parrocchiale, sull’antica mulattiera per la Valle Onsernone.


La collezione permanente
La collezione permanente, di carattere storico-etnografico, riflette ed interpreta gli usi e i costumi del passato della regione, attraverso una trentina di spazi espositivi ripartiti sui tre piani e nell’ampio cortile.
Al primo piano il locale di ingresso fornisce utili informazioni ai visitatori sulle possibilità di escursioni, alloggio o luoghi da visitare e mette in vendita una serie di articoli quali cartoline, riviste o pubblicazioni realizzate sotto l’egida del Museo in occasione di mostre temporanee di carattere etnografico o artistico.
La “sala granda” accoglie regolarmente esposizioni tematiche, frutto della ricerca portata avanti nell’ambito delle attività del Museo; qui si trova pure il centro di documentazione dotato di una ben fornita biblioteca di carattere etnografico, un archivio di documenti, oltre duemila fotografie e vari articoli di giornali e riviste che trattano temi locali.
Seguendo il piacevole labirinto fatto di sale e salette, ballatoi e piccoli antri troviamo oggetti legati alla vita religiosa, l’esposizione sulla fabbricazione dei peduli, la lavorazione della canapa, e la presentazione dei costumi tipici delle Centovalli e del Pedemonte.
Sono, inoltre, da ammirare gli apparecchi fotografici di Angelo Monotti di Cavigliano, uno dei primi fotografi del Cantone ed altri oggetti per la lavorazione del legno e del ferro, oltre che a testimonianze legate al mondo contadino.


Interno del museo
Interno del museo
Apertura: da Pasqua a fine ottobre, tutti i giorni: 14,00 - 18,00 - lunedì chiuso
Agevolazioni per gruppi - visite guidate
Sede: Museo regionale, CH - 6655 Intragna
Info: tel. +41 (0)91 796 25 77 - www.museocentovalli.ch - www.centovalli.net - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Indietro   Avanti >
Copyright © 2018 Itinerari senza Frontiere.  Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Fenice Tecnologie s.a.s. Our site is valid CSS Our site is valid XHTML 1.0 Transitional